domani e poi basta!

il futuro non mi ossessiona e il passato non mi tormenta: è la ricetta giusta per andare avanti.
però, sai, a volte, tutto questo senso di indefinitezza che comporta il vivere giorno per giorno, ora per ora, un po’ mi spaventa e mi lascia senza fiato. perché mi sfugge il motivo concreto in vista del quale prodigo così intensamente le mie energie e le mie forze.
e ogni volta questa paura mi si piazza sempre qui, sul groppone: questa paura di fare le cose perché si deve farle dimenticando ciò che veramente si vuole.
ecco tutto. mi manca l’ispirazione ad agire, quello slancio forte che ti spinge a 100 all’ora in un solo secondo, quella gioia infantile che sale piano piano dallo stomaco fino alla gola e poi, da qui, agli occhi fino alle lacrime.

eh sì, ho proprio bisogno di riposo mentale!

5 Risposte to “domani e poi basta!”


  1. 1 demone domenica, luglio 8, 2007 alle 8:46 PM

    E’ da un po’ che anch’io vado avanti più per inerzia che per volontà, e come te aspetto il giorno in cui tutto diverrà chiaro o in cui dirò basta e cambierò strada.
    Che dire, speriamo che non tardi troppo 😉

  2. 2 paradiso lunedì, luglio 9, 2007 alle 5:01 PM

    sara’ momento globale, ultimi 2 mesi andando secondo corrente, senza imprimere direzioni, solo movimenti passivi. e basta!

  3. 3 chit67 martedì, luglio 10, 2007 alle 2:37 PM

    Le cose più belle sono quelle per le quali si lotta senza pausa per ottenerle. Credere con indefettibile fede al futuro, questo ti consiglio insieme (concordo) con un po’ di riposo 😉

    A presto

  4. 4 BurnAcid RH+ lunedì, luglio 30, 2007 alle 4:35 PM

    OVVIAMENTE
    GROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWLLLLLLLLL

  5. 5 Francesco sabato, settembre 8, 2007 alle 9:49 PM

    Non hai idea di come ma passavo di qui… ciao ^^
    Tranquilla che le cose in un modo o nell’altro si aggiustano…
    Sfortunatamente se si vuole far ciò che si vuole la strada per andare avanti è molto difficile…e quando siamo costretti a dirigerci verso altri lidi il tragitto si complica automaticamente, anche se sembrava il più semplice.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




Search

cose mie

Blog Stats

  • 106.487 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: